COBIT5 Foundation

CHE COS’È

COBIT 5 (COntrol Objectives for Information and related Technology) è l’unico framework che affronta in modo olistico il tema della governance e del management dei sistemi informativi. COBIT 5 integra le prassi di demand management, project management, enterprise architecture, software development, service management e IT outsourcing descritte nelle numerose best practice per l’IT quali PMBoK®, ITIL®, CMMI, TOGAF®, OPBoK®, ISO/IEC 27000.

La metodologia, sviluppata e promossa da ISACA (organizzazione internazionale che opera per l’evoluzione e la divulgazione della conoscenza in ambito IT Governance), fornisce chiare indicazioni su come allineare l’azione della Funzione Sistemi Informativi agli obiettivi di business e costituisce una guida pratica per la valutazione delle capability di una organizzazione IT e per l’implementazione dell’IT Governance.

OBIETTIVI DEL CORSO

Trasferire le competenze per:

  • analizzare la strategia aziendale e identificare in maniera conseguente gli obiettivi che l’IT si deve porre e le azioni che deve intraprendere per supportarla;
  • definire in modo netto gli ambiti di le responsabilità del Management IT e del Management aziendale, proponendo un framework di processo che semplifica l’interazione IT-Business;
  • eseguire un assessment sulla capability dei processi IT;
  • implementare un framework organizzativo per l’IT che migliori le modalità di realizzazione e gestione dei sistemi informativi.

Preparare all’esame di certificazione COBIT 5 Foundation.

Business e IT devono lavorare assieme: per raggiungere gli stessi obiettivi, per rispondere alle stesse sfide e per costruire il successo.

PERSONALE DOCENTE

I docenti HSPI sono accreditati dall’ente di formazione internazionale per la docenza e per la supervisione degli esami (APMG-International); specialisti in ambito IT Governance, sono professionisti in possesso di un’esperienza pluriennale in progetti di adozione delle best practice COBIT presso Direzioni IT di medie e grandi dimensioni, in grado di trasferire un approccio realizzativo indipendente dai software vendor e totalmente orientato al business

CONTENUTO DEL CORSO

  1. Utilizzi e benefici dell’adozione di COBIT 5: dall’audit dell’IT al governo dell’IT
  2. Ambito e struttura di COBIT 5, interfacce con gli altri framework (ITIL, TOGAF, ISO27000, CMMI, PRINCE2®, PMBOK)
  3. COBIT 5 PRINCIPLES, fondamenta per l’implementazione del framework:
    • Meeting Stakeholder Needs: individuare i processi IT da implementare e ottimizzare partendo dalle esigenze degli stakeholder, attraverso la tecnica del “Goal-Cascade”
    • Covering the Enterprise End-to-End: integrare il governo dell’IT nel governo dell’organizzazione
    • Applying a Single Integrated Framework: integrare il framework di governo dei sistemi informativi con gli altri framework presenti nell’organizzazione
    • Enabling a Holistic Approach: utilizzare tutti gli elementi abilitanti per la revisione del modello operativo dell’IT
    • Separating Governance from Management: individuare e dividere le attività e le responsabilità specifiche per la pianificazione e il controllo da quelle per la gestione dei sistemi informativi
  4. COBIT 5 ENABLERS, fattori che determinano il successo nel governo e gestione dell’IT:
    • Principi, policy, framework / Processi / Strutture organizzative / Cultura, Etica, Comportamento / Informazione / Servizi, Infrastruttura, applicazioni / Persone, Skill e Competenze
  5. Il LifeCycle Model, modello per l’implementazione di COBIT 5:
    • Componenti del modello: gestire il programma, abilitare il cambiamento, implementare il miglioramento continuo
    • Criticità che possono verificarsi nell’implementazione, fattori scatenanti e azioni correttive
    • Il Business Case del COBIT
    • Le fasi dell’implementazione
  6. Modelli per l’assessment dei processi: il Process Reference Model (PRM) e il Process Assessment Model (PAM):
    • Come effettuare la valutazione dei processi: ISO/IEC 15504
    • PAM: valutazione di ambito, indicatori, livelli degli attributi, rating scale dei processi
    • Come utilizzare il PRM nella valutazione dei processi
    • Linee guida per gli assessor sullo svolgimento di un’attività di valutazione